Home » Fotografia » Ecco il Sigma 14-24 mm f/2.8 DG HSM serie ART

Ecco il Sigma 14-24 mm f/2.8 DG HSM serie ART

Ecco il nuovo grandangolo Sigma: il Sigma 14-24 mm f/2.8 DG HSM serie ART.

Vediamo il nuovo il Sigma 14-24 mm f/2.8 DG HSM serie ART.

Correva voce già da tempo che la casa costruttrice Sigma volesse lanciare sul mercato una nuova lente grandangolare infatti col passare del tempo i rumors si sono fatti sempre più insistenti.

Sigma 14-24 mm f 2.8 DG HSM serie ART

Questa speciale lente è stata progettata ad hoc per tutte quelle macchine fotografiche che montano sensori fino a 50 megapixel.

Il Sigma 14-24 mm è uno zoom grandangolare composto da 17 elementi suddivisi in 11 gruppi, con una lente asferica, mentre all’interno si contano tre lenti SLD e tre lenti FLD. Questa conformazione, a detta dell’azienda, consente di evitare un’ eccessiva distorsione, anzi la stessa Sigma promette una distorsione che si attestata intorno all’1% !!!

Questo nuovo gioiellino sarà disponibile sia con attacco Canon che con attacco Nikon: nel primo caso è compatibile con la funzione Canon Aberration Correction, nel secondo caso dispone invece di un diaframma elettromagnetico.

Emanuele Brilli

Mi chiamo Emanuele, sono appassionato al mondo della fotografia e della postproduzione. In questo blog voglio condividere il mio sapere con coloro che hanno curiosità e voglia di imparare qualcosa di nuovo.

3 commenti

  1. a me piacerebbe avere maggiori informazioni, cosa intende per Canon Aberration Correction? al momento possiedo una eos 650d, vorrei acquistarlo anche in vista di passaggio a ff, rimanendo sempre in canon, bisogna regolare qualcosa’ il firmware con usb dock?

    • Ciao Sonia, per Canon Aberration Correction si intende un sistema che permette, direttamente on camera, di eliminare l’aberrazione cromatica dalle proprie foto. Le fotocamere in questione permettono di fare questo sui propri file JPEG; scattando in RAW non ha moltissimo senso usare questa funzionalità (però sempre meglio avercela che no…).

      Non è necessario comprare la dock, infatti, la si deve comprare solo nel caso in cui si voglia tarare la propria lente laddove vi fosse del front/back focus. In alcuni casi escono anche aggiornamenti firmware per le lenti, ma tendenzialmente è abbastanza raro che ciò avvenga, diciamo che è più comune vedere aggiornamenti per i corpi macchina.

  2. è da un pò che cercavo informazioni valide
    grazie mille 🙂

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*