Bianco e neroPhotoshop

Russel Brown, trasforma le tue foto in bianco e nero

Col metodo di Russel Brown si possono ottenere delle fotografie in bianco e nero. Questo processo è molto semplice e veloce. Esso si basa sul concetto della variazione della tonalità, tuttavia lavorando in bianco e nero.

Russel Brown, un bianco e nero particolare

Parlare di variazione di tonalità quando stiamo lavorando col bianco e nero è qualcosa di molto strano, ma è proprio questo il principio !

bianco e nero russel brown

Questo processo si basa sull’uso dei livelli di riempimento e regolazione, in particolare tonalità/saturazione.

I processi

Dopo aver caricato la fotografia è necessario creare due livelli di regolazione tonalità/saturazione. Uno di questi lo dedicheremo alla trasformazione della fotografia in bianco e nero il tutto abbassando completamente la slider della saturazione.

Il secondo livello di regolazione è dedicato alla variazione della tonalità, cioè trovando un giusto compromesso (appunto variando la slider della tonalità) tra tonalità e saturazione -100, avremo un bianco e nero d’effetto. In particolar modo è da settare il metodo di fusione colore per permettere queste “variazioni di grigio”.

Attenzione all’ordine dei livelli infatti per realizzare l’effetto di Russel Brown serve necessariamente settare come livello primario il tonalità/saturazione dedicato all’annullamento della saturazione.

Il contrasto ed il dodge and burn

Per concludere il lavoro si possono creare dei livelli dedicati all’enfasi del contrasto ma anche alla gestione delle luci ed ombre. Due operazioni su tutte riguardano la creazione di una curva dedicata alle luci, e di una dedicata alle ombre, che poi gestite con le maschere saranno limitate solo a certe zone della fotografia. Ancora si potrebbe creare una copia del tonalità/saturazione mettendo il suo metodo di fusione su moltiplica o sovrapponi: in tal senso lavoreremo sul contrasto solo operando variazioni sull’opacità del livello.

Emanuele Brilli

Mi chiamo Emanuele, sono appassionato al mondo della fotografia e della postproduzione. In questo blog voglio condividere il mio sapere con coloro che hanno curiosità e voglia di imparare qualcosa di nuovo.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button