FotografiaGuide e tutorial

Alla ricerca delle location per ritrattistica

Sviluppare un’idea per le foto di ritrattistica non è affatto facile, ma è altrettanto impegnativo individuare le location dove portare la modella (o il modello). Questa fase richiede concentrazione, creatività, abilità nell’organizzazione e molto altro. Ebbene si, coordinare tutte le figure necessarie, dalla modella, alla make up artist passando per lo stylist non è affatto semplice.

Generalmente si preferisce partire con una immagine nella nostra testa. Tentiamo già di immaginarci lo scatto desiderato, dopodiché si parte col reclutare le persone necessarie e trovare la location.

location per fotogorafie

Per un’ ottima foto di ritrattistica è necessario analizzare passo passo ogni singolo dettaglio partendo dalla modella per definire poi i vestiti, il trucco, la location, l’orario e gli accessori. Però cosa fareste se non avete idea di dove andare a fare lo shooting?

In questi casi il vostro smartphone potrebbe essere la salvezza.

Visto che due volte su tre l’organizzazione dello shooting dipende da noi stessi, il tempo per fare scouting, cioè cercare luoghi per fare foto, sarà veramente poco. Se durante la giornata ci capita di spostarci per la città fare foto col nostro telefono e georeferenziare le stesse sarà un ottimo colpo d’astuzia.

Non mi hai detto nulla di nuovo…

Purtroppo la ritrattistica è un tipo di fotografia molto diversa dalle altre, una su tutti, quella di paesaggio. Individuare la location preferita per le fotografie di paesaggio è assai più semplice di quanto si possa pensare. Fare lo stesso per la ritrattistica no, e l’unico modo per trovare i luoghi è girare, uscire, camminare ed analizzare, nulla più !

smartphone location per fotogorafie

Alcuni consigli…

  • Scatta più foto possibili col tuo smartphone.
  • Porta con te un blocco notes, questo servirà per prendere appunti sugli spot più belli, i colori, le idee e molto altro.
  • Cerca di fare scouting nelle ore in cui sei intenzionato a scattare, in quanto saremo in grado di vedere il comportamento della luce.
  • Osservati bene attorno e cerca di capire quelli che sono gli oggetti che interferiscono con la fotografia, oppure quelli che possono essere sfruttati nel ritratto. Valuta se certi oggetti si possono spostare, togliere, oppure cancellare con Photoshop.
  • Attenzione all’ora in cui si va ad esplorare una zona, in quanto a diverse ore del giorno quella stessa location che di mattina era deserta potrà essere sovraffollata.

Emanuele Brilli

Mi chiamo Emanuele, sono appassionato al mondo della fotografia e della postproduzione. In questo blog voglio condividere il mio sapere con coloro che hanno curiosità e voglia di imparare qualcosa di nuovo.

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button