FotografiaGuide e tutorial

Le sigle degli obiettivi

Per risolvere tutti i problemi di sigle (sono moltissime) degli obiettivi in commercio vi riporto questo elenco che sicuramente vi sarà utile!

sigle obiettivi fotografia

Sigle obiettivi Nikon:

AF = Autofocus

AF-I = Autofocus internal (sistema sostituito dal più aggiornato AF-S)
AF-D = Autofocus con comunicazione della distanza del soggetto al corpo macchina.
AF-S = obiettivi AF con motore autofocus interno a ultrasuoni.
AI = Automatic Indexing (riconoscimento automatico dell’apertura del diaframma).
AI-S = come AI, ma con rudimentale sistema di comunicazione della focale al corpo macchina.
AI-P = obiettivi AI con CPU interna.
Pre-AI = obiettivi privi di indicazione del diaframma al corpo macchina, spesso incompatibile con le reflex digitali Nikon (consultate il manuale d’uso della vostra macchina).
IF = Internal Focus (il fuoco viene eseguito tramite movimento di gruppi di lenti interni all’obiettivo).
ED = utilizzo di vetri Extra (Low) Dispersion per minimizzare le aberrazioni cromatiche.
VR = Vibration Reduction (la stabilizzazione sulla lente).
G = obiettivi privi di ghiera diaframmi (comandata esclusivamente dal corpo).
DX = obiettivi progettati per sensori in formato APS-C, in alcuni casi, limitando le focali, coprono anche il formato FX (full-frame 24x36mm).
PC = obiettivi decentrabili per foto architetturali.
DC = Defocus Control, con ghiera aggiuntiva per controllare la qualita’ dello sfocato.
Micro = obiettivi ad elevato ingrandimento e ridotta MFD (minima distanza di messa a fuoco) per macrofotografia.
N = Nano Crystal Coat, per minimizzare le riflessioni interne delle lenti e del sensore e di conseguenza aumentare il contrasto nelle foto.
SWM = silent wave motor, motore ultrasonico su ottiche AF-S
D = Distance, in grado di leggere la distanza dal soggetto messo a fuoco
SIC = Super integrate coating, lenti con trattamento antiriflesso
C = multi coating, lenti con trattamento a strati multipli
ASPAspherical lens element, lenti non sfericheCRCClose Range Correction system, lenti con correzione delle aberrazioni a distanze ravvicinateRF = rear focusing, messa a fuoco col solo movimento del gruppo posteriore

DC = Defocus Control, ottica dotata di un sistema di controllo dell’abberraizone sferica dell’ottica

PC = Perspective Correction, ottiche dotate di un sistema in grado di decentrare e/o basculare alcuni dei loro elementi, permettendo pertanto la correzione prospettica dell’immagine

Sigle obiettivi Canon:

EF = designa la nuova famiglia di obiettivi Canon tutti autofocus e tutti con motore interno.
FD = la vecchia famiglia di obiettivi Canon senza autofocus (baionetta incompatibile con la EF).
EF-S = obiettivi progettati per sensori in formato APS-C.
IS = Image Stabilization, stabilizzazione sulla lente.
USM = Ultrasonic Motor, motore a ultrasuoni interno alla lente.
L = lenti serie L di qualita’ professionale.
TS-E = Tilt & Shift, obiettivi decentrabili per foto architetturali.
Macro = obiettivi per macrofotografia.
DO = Diffractive Optics, per ridurre la diffrazione luminosa alle grandi aperture e contenere le dimensioni e il peso della lente.
SF = Soft Focus

MP-E = Macro-Photo electronic 

Sigle obiettivi Sony:

SAL = designa tutti i nuovi obiettivi del sistema Sony Alpha
STF = Soft Focus (come DC Nikon)
DT = obiettivi progettati per sensori in formato APS-C.
G = Lenti serie G di qualita’ professionale.
SSM = Super Sonic Wave Motor.
Z = lente prodotta da Zeiss.
M = obiettivi per macrofotografia.

Sigle obiettivi Pentax:

SMC = Super Multi-Coating, designa tutti gli obiettivi del sistema Pentax attualmente in produzione.

F = Come FA, prime serie di obiettivi con autofocus
FA = ottica per il pieno formato e dotata di ghiera dei diaframmi.
FA-J = Come FA ma privo della ghiera dei diaframmi
DA = obiettivi progettati per sensori in formato APS-C.
D-FA = ottica per il pieno formato ottimizzata per il digitale.
DA* = campione di ottica DA di particolare pregio.
AOttica manual focus. Posizionando la ghiera dei diaframmi su “A” è possibile mantenere gli automatismi della fotocamera ad esclusione dell’autofocus. 
K = ottica completamente manuale
M = ottica completamente manuale

AL = ottica con lenti asferiche.
SDM = ottica con motore a ultrasuoni.
IF = Internal Focus (il fuoco viene eseguito tramite movimento di gruppi di lenti interni all’obiettivo).
ED = utilizzo di vetri Extra (Low) Dispersion per minimizzare le aberrazioni cromatiche.

Aero Bright Coating (ancora senza sigla e logo) Ottica dotata di elementi ottici che hanno subito uno speciale trattamento in grado di migliorare la riproduzione dell’immagine, riducendo efficacemente i riflessi entro un più ampio spettro di lunghezze d’onda.
QS = Ottica dotata di sistema “Quick-Shift focus”. Permette al fotografo di effettuare correzioni fini della messa a fuoco automatica senza disinserire l’autofocus. 

SP = Ottica dotata di uno speciale trattamento detto “Super Protection” sulla lente frontale. Previene la contaminazione da parte di sostanze acquose e grasse.

Sigle obiettivi Olympus:

Digital = lenti per sistema Quattroterzi.

ED = obiettivi con una o piu’ lenti in vetro Extra (Low) Dispersion per minimizzare le aberrazioni cromatiche.
SWD = Supersonic Wave Drive, con motore interno a ultrasuoni.
Macro = obiettivi per macrofotografia.

Sigle obiettivi Sigma:

EX = lenti di particolare fattura e qualita’.
DG = obiettivi per il pieno formato.
DC = obiettivi progettati per sensori in formato APS-C.

AF= autofocus
ASP = lenti dotate di lenti asferiche.
APO = ottica dotata di lenti apocromatiche progettate per ridurre l’aberrazione cromatica.
OS = Optical Stabilization, lenti dotate di gruppo di stabilizzazione dei movimenti del fotografo.
HSM = ottica con motore interno ad ultrasuoni.
RF = Rear Focus, ottica con sistema di messa a fuoco retrofocus.

IF = Internal Focus
CONV = lente che puo’ essere utilizzata unitamente a moltiplicatori di focale.

Sigle obiettivi Tokina:

AT-X = obiettivi di classe media.

AS = lenti asferiche
F&R aspherical = lenti con elementi asferici con diametro differente sul fronte e sul retro

AT-X PRO = obiettivi di classe professionale.
D = obiettivi per il pieno formato.
DX = obiettivi con copertura per piccolo formato APS-C
M = lenti dotate di ridotta MFD (minima distanza di messa a fuoco).

FE = Floating Element System, ottica caratterizzata dalla presenza di elementi fluttuanti. 
SD = Super Low Dispersion, ottica dotata di elementi a bassa dispersione per garantire una ridotte abberrazioni cromatiche. 
MC = Multi-Coating, ottica dotata di elementi con trattamento anti riflesso, in grado di limitare il flare e di restituire immagini pulite e contrastate. 
HLD = High-refraction, Low Dispersion, ottica dotata di elementi trattati in grado di correggere le abberrazioni cromaticche laterali (utilizzato su grandangolari e Standard Zoom). 
IF = Internal Focus System, ottica dotata di un sistema di AF basata sul movimento esclusivo di un gruppo di lenti interne. 
IRF = Internal Rear Focus System, ottica dotata di un sistema di AF basato sul movimento esclusivo dei gruppi posteriori (solo su AT-X 300 AF PRO).
FC = Focus Clutch Mechanism, ottica che permette il passaggio da AF a MF agendo direttamente sulla ghiera di MaF.

FC One Touch = One Touch Focus Clutch Mechanism, ottica che permette di passare in modo immediato da AF a MF (solo su canon e nikon), senza agire sul selettore presente sul corpo macchina nè sull’obiettivo.

Sigle obiettivi Tamron:

AF = Auto Focus
SP = Super Performance, denota obiettivi di livello professionale.
IF = Internal Focus
ASL = Aspherical Lens, lenti asferiche.
LD = Low Dispersion
AD = Anomalous Dispersion
XR = con lenti Extra Refractive
DI = Digitally Integrated Design.
DI-II = per sensori piccolo formato APS-C.

Di-III = Obiettivi con attacco mirrorless 
VC = Vibration Compensation, sistema di stabilizzazione ottica sulla lente (solo per Canon e Nikon).
FEC = Filter Effective Control, con fessura sul paraluce per regolare un eventuale polarizzatore circolare.
ZL = Zoom Lock, con bottone sul barilotto per bloccare il funzionamento dell’autofocus.
HIDHigh Index, High Dispersion, ottica dotata di elementi opportunamente trattati in grado di garantire una ridotta distorsione e aberrazione cromatica negli Zoom ad elevata escursione focale. 
A/M = AFMF, ottica dotata un tasto in grado garantire un rapido passaggio da ManualFocus a AutoFocus.

Sigle obiettivi Zeiss:

ZA = ottiche autofocus per Sony Alpha.
ZF = ottiche manual focus per Nikon (equivalenti AI-S).
ZE = ottiche manual focus per Canon sistema EF.
ZM = ottiche manual focus per Zeiss Ikon.
ZK = ottiche manual focus per baionetta K Pentax.
ZS = ottiche manual focus per baionetta M42.
T* = ottiche con trattamento antiriflesso T*.

Emanuele Brilli

Mi chiamo Emanuele, sono appassionato al mondo della fotografia e della postproduzione. In questo blog voglio condividere il mio sapere con coloro che hanno curiosità e voglia di imparare qualcosa di nuovo.

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button