FotografiaGuide e tutorial

La golden hour. Cerchiamo di capire cos’è.

Dopo esser rimasto a bocca aperta per svariate volte osservando un tramonto adesso è il momento di capire come gestire al meglio questo momento per sfruttare la miglior luce.

La golden hour e…

Ci sono due momenti nella giornata che i fotografi amano (soprattutto i paesaggisti), cioè la golden hour e la blue hour (di cui non parlerò)

In realtà ci sarebbe anche la golden hour (che poi di “golden” ha ben poco) che incontriamo all’alba, ma non parleremo di questa, infatti il focus verrà posto sul tramonto.

Quando ci accingiamo a fotografare un tramonto dobbiamo esser pronti, lesti e aver preparato ogni minimo dettaglio, questo semplicemente perchè il sole non aspetta noi a tramontare.
Detto ciò si deve prestare attenzione all’orario di tramonto effettivo, in quanto noi dovremmo essere sul posto almeno 45-60 minuti prima in modo tal da essere già pronti per immortalare la golden hour.

Quando si parla di “ora d’orata” (od ora d’oro), stiamo alludendo al fenomeno che si manifesta circa 30 minuti prima dell’effettiva ora di tramonto. In questo lasso di tempo la luce è bellissima e darà più fascino ai nostri paesaggi. In particolar modo la texture degli elementi presenti sulla scena “schizzerà fuori” ed i dettagli aumenteranno… ma non solo, la scena si colorerà di un giallo arancio che renderà la foto molto più calda.

Oltre alla colorazione più calda, i maggiori dettaglio ed un cielo “infuocato”, durante la golden hour possiamo giocare anche sui riflessi. Non è così banale come sembra, infatti una luce del genere favorisce la formazione di ottimi riflessi che aumentano la curiosità dell’osservatore. Eccone un esempio

Foto di Daniel Fleischhacker

Inoltre, nelle stagioni più fredde, questo momento migliora, ed è anche più facile da immortale per due semplici motivi:

  • Tendenzialmente i cieli invernali o autunnali sono popolati da molte più nuvole, di diverso genere, rispetto a quelli estivi. Questo favorisce la colorazione del cielo.
  • Il tramonto in autunno ed in inverno si ha ad ore molto accessibili rispetto all’estate.

Come gestisco questo momento?

Non ci sono segreti particolari o difficoltà enormi da fronteggiare. Si tratta di semplice fotografia di paesaggio quindi tutti i consigli al riguardo rimangono gli stessi:

  • Uso di un buon cavalletto
  • Se possibile dotarsi di filtri
  • Usare il bracketing se necessario
  • Essere rapidi e precisi

Se poi vuoi saperne di più leggi anche questi articoli:

 

Calcola la golden hour.

Si possono sfruttare miriadi calcolatori per avere una chiara idea di come si evolverà questo momento, infatti, ci sono tantissime app per smartphone che ci danno informazioni al riguardo.

 

Emanuele Brilli

Mi chiamo Emanuele, sono appassionato al mondo della fotografia e della postproduzione. In questo blog voglio condividere il mio sapere con coloro che hanno curiosità e voglia di imparare qualcosa di nuovo.

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Guarda anche
Close
Back to top button