FotografiaGuide e tutorial

Gli ISO ed il triangolo dell’esposizione

Cos’è l’ ISO ?

L’ISO è uno dei parametri che determinano la sensibilità alla luce del sensore della macchina fotografica. Più è alto, maggiore sarà la sensibilità alla luce.

È lo stesso concetto della fotografia analogica infatti, in passato, per avere maggior sensibilità alla luce si cambiava pellicola scegliendone una con più ASA.

Perchè variare l’ ISO ?

È necessario variare il valore quando dobbiamo far fronte a situazioni di scarsa luce, ad esempio, nelle foto scattate di notte o in ambienti chiusi.

ISO fotografia digitale

Nel triangolo dell’esposizione questa sensibilità del sensore assume un’importanza rilevante perchè la variazione di tempi di scatto e diaframma permetterà di immagazzinare più luce ma non solo.

Proprio in tal verso, variando tempi e diaframma si otterranno effetti che cambieranno le nostre fotografie dal punto di vista della profondità di campo e del movimento.

Che succede se alzo la sensibilità?

Come appena visto aumentare gli ISO può essere molto utile per rendere più sensibile il sensore della reflex, tuttavia avremo anche uno scenario negativo, ovvero, si manifesterà un aumento del rumore digitale.

Non esistono dei valori di ISO definiti come ottimali o perfetti.
Nella fotografia digitale si cerca sempre di tenere al minimo il rumore quindi sarebbe consigliabile utilizzare valori bassi (100,200,400 ISO).

Comunque, ogni reflex reagisce all’innalzamento di tale valore in modo differente a seconda del sensore che ha montato, ad esempio, paragonare ISO 800 di una entry level e di una fotocamera professionale è totalmente diverso!

Il rumore digitale è un problema veramente importante soprattutto quando fuoriesce con una componente cromatica.
Proprio in questo caso correggere lo scatto in post produzione è necessario per evitare perdita di dettaglio e soprattutto colori falsati.

Grazie all’aiuto di Photoshop, o Lightroom, è possibile mitigare questo problema. I metodi di rimozione del disturbo sono tantissimi e qua ne elenco alcuni:

Emanuele Brilli

Mi chiamo Emanuele, sono appassionato al mondo della fotografia e della postproduzione. In questo blog voglio condividere il mio sapere con coloro che hanno curiosità e voglia di imparare qualcosa di nuovo.

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button