Home » Fotografia » Guida al Light painting. Come realizzarlo

Guida al Light painting. Come realizzarlo

Letteralmente light painting vuol dire dipingere con la luce, pertanto quello che faremo è proprio sfruttare quella tecnica della lunga esposizione per poi creare fantastici effetti di luce.

Come fare un light painting.

Con questa breve guida imparerai in pochissimi passi come realizzare un light painting e quindi colorare i soggetti nelle tue fotografie.

 Per realizzare uno scatto con questa tecnica si deve sfruttare il principio cardine della lunga esposizione, infatti, mentre l’otturatore della propria macchina fotografica rimane aperto sarà possibile muovere d’innanzi alla fotocamera una fonte luminosa. I movimenti di questa luce verranno “memorizzati” dal sensore e quindi alla fine la nostra foto avrà degli effetti strabilianti.

Cosa mi serve per fare light painting?

Foto di Martin Paul Davies

Innanzitutto serve una macchina fotografica che sia completamente regolabile in manuale. Non importa che sia una reflex, una mirrorless o una compatta, l’importante è che abbia la modalità M (manuale).

Secondo elemento fondamentale: un cavalletto. Non c’è cosa più importante di un buon treppiede per fare questo tipo di fotografia. La macchina deve rimanere immobile altrimenti il risultato che otterremo sarà osceno e pieno di “mosso” o “micromosso”. Più è solido il cavalletto meglio è, tant’è che quando si acquista un cavalletto dobbiamo sempre guardare se ha, nella parte inferiore, un gancetto che ci permetta di attaccare della zavorra. Questo ci permetterà di immobilizzare al meglio il nostro treppiede.

Terzo elemento dal quale non si può prescindere (o quasi): un telecomando di scatto remoto. Guai, e sottolineo guai, ad usare le dita per premere il pulsante di scatto nelle lunghe esposizioni: il “micromosso” è assicurato. Usando un telecomando di scatto remoto possiamo evitare ciò, ed anzi possiamo sfruttarlo in tanti altri casi, come ad esempio la fotografia di paesaggio.
In alternativa si possono anche comprare dei buoni intervallometri in quanto il costo è davvero basso e le funzionalità sono maggiori.

Ultimo elemento: una torcia. Non importa il tipo di torcia che si vuol usare. Io generalmente consiglio l’acquisto di torce a LED in quanto meno costose, consumano meno batterie, sono leggere, tascabili e potenti. Qua sotto vi lascio alcuni consigli per gli acquisti. Ah, visto che questo tipo di fotografia si fa al buio la torcia ci servirà anche per vedere dove mettiamo i piedi!
Più Lumen avrà la nostra torcia, maggiore sarà la sua potenza.

Procediamo per step.

Dopo aver trovato la location per far le nostre fotografie dobbiamo:

  1. Posizionare il cavalletto.
    Montiamo al meglio il cavalletto e blocchiamolo per evitare che si muova durante la fase di scatto. Come già detto possiamo zavorrarlo (o anche no), dipende dal tipo di treppiede e di attrezzatura che c’ è montata sopra.
  2. Montare la macchina fotografica (ed il telecomando di scatto remoto) ed impostare il tutto.
    Se siamo in una stanza illuminata dobbiamo spegnere le luci, altrimenti se ci troviamo di sera all’aperto abbiamo già una situazione congrua per fare questo scatto. Iniziamo a leggere la luce presente sulla scena (la modalità matrix per l’esposimetro andrà benissimo). Più lunga sarà l’esposizione maggiori effetti di luce potremmo “costruire”, pertanto cerchiamo di allungare al massimo i tempi di scatto usando ISO bassi e diaframmi non troppo aperti.
  3. Usare la torcia per illuminare il soggetto.
    Accendiamo la torcia ed illuminiamo il soggetto per poterlo mettere a fuoco. Questo deve restare immobile se è una persona, altrimenti il pericolo non sussiste; quindi, dopo averlo messo a fuoco, spostiamoci da AF ad MF. Spegniamo la torcia e dotiamoci del nostro telecomandino preventivamente montato.
  4. Scattare.
    È arrivato il momento di scattare. A tal punto l’otturatore resterà aperto e noi per tutto questo tempo possiamo fare light painting passando la torcia sul soggetto. Eventualmente possiamo anche passare davanti alla macchina fotografica, in quanto, se non ci restiamo per molto tempo (e soprattutto non veniamo illuminati), non figureremo nell’immagine… attenzione però a non creare l’effetto fantasma.

Non scoraggiarti…

Probabilmente già al primo scatto potresti non essere soddisfatto perchè la foto risulta poco illuminata, o addirittura presenta delle zone bruciate, o ancora ha un colore osceno ecc. ecc. Sono tutti problemi normalissimi, dobbiamo andare a tentativi e questo perchè in realtà non sappiamo quanto tempo dobbiamo passare sul soggetto con la torcia! Se lo sapessimo saremmo delle reflex viventi. Quindi la parola d’ordine è provare!

Se il risultato non ci soddisfa facciamo un altro scatto cercando di stare meno sul soggetto con la torcia se la prima foto esce bruciata, o viceversa starci di più.

Riguardo al “colore sballato” non preoccupiamoci perchè in Camera Raw (o Lightroom) possiamo correggere il tutto. Quindi scattate in RAW!

Alcuni consigli!

Cerca di evitare superfici riflettenti o troppo bianche in quanto potresti avere difficoltà nella gestione della luce.

Abbiamo parlato di torce, ma in realtà si possono usare anche dei laser o molto altro quindi cerca di sperimentare per ottenere effetti completamente diversi.

Emanuele Brilli

Mi chiamo Emanuele, sono appassionato al mondo della fotografia e della postproduzione.In questo blog voglio condividere il mio sapere con coloro che hanno curiosità e voglia di imparare qualcosa di nuovo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Velvia

 

Grazie per esser qua! Guarda il video per vedere le potenzialità di queste azioni!

[youtube id=”2D-Gn1_Ni5g” width=”600″ height=”340″ position=”center”]

 

DOWNLOAD QUA

 

×
Ottimizza le tue foto per Facebook

 

Grazie per esser qua! Guarda il video per vedere le potenzialità di queste azioni!

[youtube id=”xwdqqi46J2A” width=”600″ height=”340″ position=”center”]

 

DOWNLOAD QUA

 

×
Vintage pack

 

Grazie per esser qua! Guarda il video per vedere le potenzialità di queste azioni!

[youtube id=”xwdqqi46J2A” width=”600″ height=”340″ position=”center”]

 

DOWNLOAD QUA

 

×
Regolazioni di base

 

Grazie per esser qua! Guarda il video per vedere le potenzialità di queste azioni!

[youtube id=”xwdqqi46J2A” width=”600″ height=”340″ position=”center”]

 

DOWNLOAD QUA

 

×
Nitidezza di base

 

Grazie per esser qua! Guarda il video per vedere le potenzialità di queste azioni!

[youtube id=”pEvmM8Nvots” width=”600″ height=”340″ position=”center”]

 

DOWNLOAD QUA

 

×
Maschere di luminanza

 

Grazie per esser qua! Guarda il video per vedere le potenzialità di queste azioni!

[youtube id=”zSCb0QjSm4c” width=”600″ height=”340″ position=”center”]

 

DOWNLOAD QUA

 

×
LIghts color grading

 

Grazie per esser qua! Guarda il video per vedere le potenzialità di queste azioni!

[youtube id=”jkGPUJ8nDJU” width=”600″ height=”340″ position=”center”]

 

DOWNLOAD QUA

 

×
Color tonality

 

Grazie per esser qua! Guarda il video per vedere le potenzialità di queste azioni!

[youtube id=”ghCxAIsSDoM” width=”600″ height=”340″ position=”center”]

 

DOWNLOAD QUA

 

×
Bianco e nero

 

Grazie per esser qua! Guarda il video per vedere le potenzialità di queste azioni!

[youtube id=”NmF62MGdDfA” width=”600″ height=”340″ position=”center”]

 

DOWNLOAD QUA

 

×
10 Colorazioni

 

Grazie per esser qua! Guarda il video per vedere le potenzialità di queste azioni!

[youtube id=”D2d6Q86J_Xg” width=”600″ height=”340″ position=”center”]

 

DOWNLOAD QUA

 

×
Occhi base

 

Grazie per esser qua! Guarda il video per vedere le potenzialità di queste azioni!

[youtube id=”xwdqqi46J2A” width=”600″ height=”340″ position=”center”]

 

DOWNLOAD QUA

 

×
Color mood

 

Grazie per esser qua! Guarda il video per vedere le potenzialità di queste azioni!

[youtube id=”xwdqqi46J2A” width=”600″ height=”340″ position=”center”]

 

DOWNLOAD QUA

 

×
Instagram

 

Grazie per esser qua! Guarda il video per vedere le potenzialità di queste azioni!

[youtube id=”KMMq58L53Ow” width=”600″ height=”340″ position=”center”]

 

DOWNLOAD QUA

 

×
Matte

 

Grazie per esser qua! Guarda il video per vedere le potenzialità di queste azioni!

[youtube id=”xwdqqi46J2A” width=”600″ height=”340″ position=”center”]

 

DOWNLOAD QUA

 

×
Fashion color

 

Grazie per esser qua! Guarda il video per vedere le potenzialità di queste azioni!

[youtube id=”N4BFfrmON-o” width=”600″ height=”340″ position=”center”]

 

DOWNLOAD QUA

 

×
Color FX

 

Grazie per esser qua! Guarda il video per vedere le potenzialità di questi preset!

[youtube id=”x6XnsG8w4Po” width=”600″ height=”340″ position=”center”]

 

DOWNLOAD QUA

 

×
Bianco e nero LR

 

Grazie per esser qua! Guarda il video per vedere le potenzialità di questi preset!

[youtube id=”snJh23wFmKk” width=”600″ height=”340″ position=”center”]

 

DOWNLOAD QUA

 

×
Modifiche di base

 

Grazie per esser qua! Guarda il video per vedere le potenzialità di queste azioni!

[youtube id=”jK5VMSaacss” width=”600″ height=”340″ position=”center”]

 

DOWNLOAD QUA

 

×
Foto Tumblr

 

Grazie per esser qua! Guarda il video per vedere le potenzialità di questi preset!

[youtube id=”EqSs_FoD1y4″ width=”600″ height=”340″ position=”center”]

 

DOWNLOAD QUA

 

×