Home » Photoshop » Come eliminare il rumore digitale in fotografia. Metodo colore LAB.

Come eliminare il rumore digitale in fotografia. Metodo colore LAB.

Eliminare il rumore digitale è veramente semplice con il metodo colore LAB. Grazie a Photoshop il disturbo presente all’interno delle nostre fotografie può essere tolto in pochi passaggi, infatti, con il metodo colore LAB ed alcuni filtri il problema può essere eliminato quasi del tutto!

Eliminare il rumore digitale in fotografia ad una condizione…

Attenzione a non illuderci! Rumore digitale e nitidezza vanno di pari passo, infatti, se aumento la nitidezza all’interno della mia fotografia avrò anche l’emersione di disturbo, e viceversa, se diminuisco il rumore all’interno della foto avrò anche un calo della nitidezza.

Il metodo colore LAB è uno dei metodi colore di Photoshop che ci aiuta a lavorare distintamente tra colore e luminosità.

come eliminare il rumore digitale in fotografia

La prima differenza dobbiamo farla tra rumore digitale cromatico e quello che possiamo definire “grana”, cioè privo di colore ma che presenta molti difetti. 

metodo colore LAB eliminare il rumore digitaleSeppur ci risulterà difficile eliminare al 100% il rumore digitale possiamo però ottenere un risultato veramente soddisfacente. In prima battuta cambiamo il metodo colore in LAB, ed iniziamo a lavorare sul canale L (luminosità) della fotografia.

Creiamo un duplicato sul quale lavoreremo, selezioniamo il canale L ed applichiamo un filtro sfocatura in maniera tale che le componenti di disturbo presenti vadano a scomparire.

Attenzione al raggio che verrà applicato perchè una sfocatura bassa non avrà effetto, di contro valori alti sono sconsigliati in quanto il dettaglio della nostra fotografia si trova per la maggior parte nel canale L (luminosità). Sfocare troppo potrebbe “distruggere” la nostra fotografia.

Nel caso in cui il filtro “controllo sfocatura” sia troppo invasivo, possiamo usare come alternativa il filtro sfocatura superficie. Quest’ultimo consente di rispettare i contorni degli elementi presenti all’interno della foto (tutto ruota attorno alla soglia).

Come eliminare il rumore digitale cromatico nella nostra foto?

Sempre col metodo colore LAB possiamo agire sulle cromie del disturbo cosa che invece, con i canali RGB, non potevamo fare perchè colore e luminosità sono all’interno degli stessi canali!

Facendo ancora un duplicato del nostro livello possiamo applicare un filtro sfocatura (o sfocatura superficie) al canale A ed al canale B. Il raggio da utilizzare dipenda dalla vostra fotografia, ma generalmente possiamo oscillare tra i 5-10 pixel.

Ecco come eliminare il rumore digitale in fotografia col metodo colore LAB.

Emanuele Brilli

Mi chiamo Emanuele, sono appassionato al mondo della fotografia e della postproduzione. In questo blog voglio condividere il mio sapere con coloro che hanno curiosità e voglia di imparare qualcosa di nuovo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*