Home » Fotografia » Comprare macchine fotografiche usate, la check list completa.

Comprare macchine fotografiche usate, la check list completa.

Spesso ci troviamo a comprare macchine fotografiche usate per necessità ovvero per convenienza. Non è raro imbattersi in delle vere e proprie occasioni visto che tendenzialmente i prezzi dell’usato sono ribassati (spesso) almeno del 25-30% rispetto al nuovo.

Purtroppo dobbiamo prestare attenzione alle numerose fregature che si nascondono dietro ogni angolo. Ecco che con una breve check list vorrei chiarire le idee su cosa è necessario osservare, provare e certificare che sia senza problemi.

Check list per le macchine fotografiche usate.

Il tempo è tiranno quindi in pochissimi minuti dovremmo dare il meglio di noi stessi e controllare la fotocamera nel miglior modo possibile.

  1. Chiedere perchè la fotocamera è stata messa in vendita.
  2. Controllare il vano batteria (e la batteria stessa) ed accertarsi che non ci siano corrosioni di alcun tipo.
  3. Una volta accesa la macchina fotografica controllare che tutti i led siano funzionanti.
  4. Controllare che lo schermo LCD non abbia pixel bruciati (puntini neri).
  5. Usare sempre una memory card personale per fare qualche scatto di prova.
  6. Controllare l’innesto della fotocamera; deve essere integro, privo di abrasioni o graffi. In particolar modo i contatti elettrici devono essere intatti!

macchine fotografiche usate

Questi sono sicuramente i primi controlli superficiali che possiamo fare per accertarsi che la macchina fotografica usata che abbiamo in mano è già un discreto affare. Scendendo più nel dettaglio dovremmo:

  1. usare un obiettivo di nostra proprietà per essere sicuri al 100% che l’analisi che stiamo facendo comprende solo il funzionamento della fotocamera e non anche una lente che non è di nostra proprietà.
  2. Controllare il funzionamento della tendina. Com’è il rumore? Nelle fotografie che abbiamo scattato ci sono strani fasci di luce?
  3. Provare a scattare con la modalità raffica. Questa sarà un’ulteriore prova sul funzionamento della tendina.
  4. Se la fotocamera ha il flash pop-up assicurarsi che funzioni correttamente.
  5. Provare l’interazione tra fotocamera ed obiettivo, ovverosia controllare che il cambio del diaframma sia fluido e privo di problemi.
  6. Se la fotocamera ha le modalità liveview e video provarle e registrare qualche cortometraggio;
  7. Fare uno scatto completamente nero (sottoesposto) ed uno scatto completamente bianco (sovraesposto) dopodichè verificare che il sensore non abbia hot pixel costanti.

Passiamo ora ad altri controlli che non riguardano lo scatto vero e proprio ma sempre di rilevante interesse:

  1. testare le modalità di messa a fuoco mettendo a fuoco oggettivi vicini e lontani a noi.
  2. Se ci sono oggetti in movimento provate anche la messa a fuoco continua.
  3. Controllare il funzionamento dell’hotshoe montando un semplice flash speedlight.
  4. Verificare che il mirino ottico sia pulito e privo di granelli di polvere.
  5. Se la macchina fotografica in questione viene venduta con degli accessori, accertarsi che siano tutti ma soprattutto funzionanti/integri.
  6. Controllare che il caricabatterie funzioni!

Ecco la check list per comprare macchine fotografiche usate in modo tale che non si commettano errori nella fase d’acquisto.

Emanuele Brilli

Mi chiamo Emanuele, sono appassionato al mondo della fotografia e della postproduzione. In questo blog voglio condividere il mio sapere con coloro che hanno curiosità e voglia di imparare qualcosa di nuovo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.