FotografiaGuide e tutorial

5 consigli per crescere come fotografo

Se vuoi provare a migliorarti quest’ articolo ti può sicuramente aiutare. Qualunque sia il tuo livello di esperienza c’è sempre qualche modo per implementare le proprie abilità e conoscenze, ecco perchè “5 consigli per crescere come fotografo”.

Sul web si trovano moltissimi fotografi che compiono dei percorsi evolutivi strabilianti, quindi, perchè non anche tu?

Ecco 5 consigli per migliorare e crescere come fotografo.

Con questi 5 consigli sicuramente potrai sviluppare le tue abilità.

1) impara da chi ha più esperienza.

È immenso il mondo della fotografia, c’è sempre qualcosa da imparare! Luce, composizione, post produzione, tecniche specifiche, diversi generi e metodologie di scatto. Quello che si deve fare è semplicemente prendere spunto da chi più sa rispetto a noi.

C’è anche il lato “business” di questo aspetto, infatti, non c’è assolutamente nulla di male nel frequentare corsi, workshop o addirittura comprare video tutorial relativi allo stile che vogliamo implementare/imparare.

I vantaggi di un workshop: sicuramente frequentare un workshop ti permette di mettere in atto quello di cui si sta parlando, ma soprattutto c’è la possibilità di essere seguito dall’ insegnante (o master che dir si voglia)

2) Chiedi consigli ed opinioni

Quando mostri i tuoi lavori cerca di capire come le persone reagiscono alle tue foto. Cerca di catturare la loro attenzione, ma soprattutto fagli sputare il rospo.

Accettare le eventuali critiche col sorriso sulle labbra serve a non commettere lo stesso errore due volte, o magari a prestare attenzione a certi accorgimenti.

Grazie al web oggi si possono sfruttare vari social network come Instagram o 500px per ottenere commenti o like. Questo ai più sembra banale, ma visto che siamo in un’era sempre più 2.0, forse anche 3.0… ma perchè no 4.0, i like ed i commenti sono un grandissimo indicatore per capire come stiamo lavorando.

Spesso l’idea di concentrarsi su di una singola nicchia di osservatori viene scartata, ma in realtà è quasi sempre la scelta migliore.
Farsi breccia in un pubblico troppo variegato è complesso, conviene sempre partire da una nicchia e salire la china piano piano.

3) Se sei esperto fatti pagare.

Se ti ritieni esperto in un certo ambito della fotografia puoi dispensare consigli, oppure, puoi semplicemente fare business.

Negli ultimi anni la crescita dei workshop fotografici è stata veramente imponente, e spesso i punti toccati non sono così eccellenti. Quindi è necessario riuscire a creare un “percorso di studio e presentazione” piuttosto logico e che possa funzionare. Questo semplicemente per non ricevere feedback negativi successivamente.

Se insegnare non è il tuo forte allora datti alla vendita delle foto. È un business un po’ saturo, ma alla fine può essere un’ottima idea per racimolare una seconda entrata.

4) Vuoi farne un lavoro? Fatti trovare da potenziali clienti.

Se pensi che la fotografia sia il tuo lavoro allora organizza il tuo futuro scommettendo molto sulla pubblicità e sul web.

Più passa il tempo, più le reti di connessione tra le persone si trasferiscono su web. Più passa il tempo più è semplice trovare opportunità sul web.

Il consiglio di usare social network come Instagram, 500px, o anche Facebook, non è casuale, infatti grazie a questi è possibile raggiungere cerchie di persone, ma soprattutto nicchie.

5) Crea il tuo sito web professionale

Come ulteriore consiglio sicuramente non può mancare quello del portfolio personale. Ad oggi il costo dei domini e degli hosting web sono veramente irrisori. il mio consiglio è proprio quello di investire su questo ambito con la speranza di poter guadagnare visualizzazioni. Sicuramente questo fa sembrare professionali.

Emanuele Brilli

Mi chiamo Emanuele, sono appassionato al mondo della fotografia e della postproduzione. In questo blog voglio condividere il mio sapere con coloro che hanno curiosità e voglia di imparare qualcosa di nuovo.

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button