Home » Fotografia » 10 consigli per una vacanza fotografica

10 consigli per una vacanza fotografica

Hai programmato la tua vacanza fotografica ?

E anche quest’anno è arrivata l’estate. Le tanto amate ferie, la pausa scolastica ed un po’ di relax… ma il tuo rapporto con la fotografia come va?

Visto che siamo in ambito di vacanze voglio scrivere quelli che secondo me sono 10 consigli (spero utili) per una vacanza fotografica. 

1. Sai già cosa portare?

Un po’ di programmazione non guasta mai. Organizza il tuo zaino fotografico prima di partire cercando di capire il tipo di foto che vuoi fare, o magari adattando l’attrezzatura alla tua destinazione.
Per esempio, se le montagne sono il tuo luogo ideale per le vacanze farai sicuramente tante escursioni. Ecco l’uso di uno zaino da trekking che contenga anche lo stretto necessario per la fotografia può essere un buon compromesso. O ancora potresti lasciare la tua reflex a casa e portarti solo una mirrorles con un obiettivo tuttofare.

2. Assicurati di avere sufficienti batterie e presta attenzione…

Assicurati sempre di avere sufficienti batterie per affrontare un viaggio, infatti spesso una sola batteria non basta per scattare un’intera giornata. Se non hai una seconda batteria puoi acquistarne una anche compatibile (senza spendere decine e decine di euro per le originali… Ti suggerisco le batterie Patona).
Ricordati di partire già con le batterie cariche infatti potresti aver bisogno di scattare qualche foto prima di arrivare in albergo o nel tuo alloggio.

Prima di partire per un viaggio all’estero controlla sempre se gli attacchi della corrente sono idonei ad accogliere le prese italiane. Per esperienza personale ve lo consiglio perchè purtroppo ci sono cascato, e ho dovuto fare a meno del PC per una settimana.

3. Hai una SD di ricambio?

Cerca sempre di avere almeno due SD con te. Potrai cambiarle e riempirle come meglio credi. Ad esempio una SD potrebbe essere la principale, e la seconda ottima per un back-up. Su una potresti registrare i RAW, mentre sulla seconda dei video per ricordo. Ad oggi le SD per fotocamere costano pochissimo e si trovano di tutti i tipi e per tutte le necessità.

4. Porta sempre con te un Kit di pulizia.

Non si sa mai quel che potrebbe succedere. Di una cosa sono fermamente convinto: un kit di pulizia composto da un panno, una pompetta ed una pennina per pulire le lenti è necessario. Si trovano in commercio miriadi di kit già pronti al costo di 6-7€, alcuni addirittura comprendono anche un liquido spray per gli obiettivi.

5. Se viaggi in aereo a cosa devi fare attenzione?

Se le tue vacanze prevedono uno spostamento in aereo ti consiglio di leggere attentamente le condizioni prima dell’acquisto del biglietto. Spesso si hanno informazioni su cosa si può/non si può portare a bordo (in cabina).

Se vuoi essere più sicuro, ad esempio sul poter portare il treppiedi a bordo puoi mandare una mail alla compagnia aerea.
Se il treppiede ha le puntine di ferro per terreni sconnessi ti consiglio vivamente di smontarle e lasciarle a casa.

Sei sicuro che un bagaglio a mano ti sia sufficiente?
È preferibile, anzi è d’obbligo, portare in cabina la propria attrezzatura fotografica. Evita di mandarla in stiva !

6. Organizza il tuo viaggio

Prima di partire crea il tuo itinerario, e magari perchè no… dedica un’intera giornata alla fotografia. Una vacanza serve anche per esplorare posti nuovi, e per un fotografo una vacanza fotografica è doppiamente divertente se una giornata viene dedicata interamente al proprio hobby.

7. Fai una foto ai documenti e registrati tutti i numeri di matricola.

Non lasciare mai la tua attrezzatura incustodita. Anche nei posti apparentemente più sicuri si rischia sempre il furto.

Cercare sempre di tenere lo zaino addosso, o la tracolla legata, non distrarsi un attimo, ed evitare di lasciare il lo zaino incustodito fra le gambe sono ottimi accorgimenti. Basta una piccola distrazione per rischiare il furto.

Per sicurezza fotografa con la reflex i tuoi documenti. Se si dovesse perdere l’ attrezzatura ed una buon’ anima la dovesse ritrovare saprebbe a chi riconsegnarla. Registrati poi i numeri di matricola per sporgere un’eventuale denuncia/comunicare il furto sui gruppi fotografici o di vendita dell’usato.

8. Viaggi per piacere o per far foto?

Alla fine essere in vacanza dev’essere un momento di relax. A meno che tu non scelga di fare una vacanza fotografica mirata con l’unico scopo di far foto, ti consiglio di goderti il viaggio.

Nella maggior parte dei luoghi luglio/agosto non è il momento migliore per far foto bellissime, infatti la presenza dei turisti o la difficoltà di sfruttare le ore dell’alba/tramonto non permettono foto spettacolari. Prendi appunti sui luoghi visitati e magari tornaci esclusivamente per far foto in un altro periodo dell’anno (magari per pochi giorni).

9. Divertiti… è una vacanza !

Esatto è una vacanza! Anche una vacanza fotografica ha bisogno del divertimento come base. Non la prendere troppo seriamente, il più delle volte le foto fatte saranno delle semplici foto ricordo, ma va bene così, se vuoi goderti la vacanza divertiti e non prendere troppo seriamente la fotografia.

10. Se c’è occasione scambia due parole con altri fotografi.

Parlare con altri fotografi che si trovano in vacanza aiuta ad allargare i propri orizzonti. Personalmente amo scambiare opinioni ed informazioni quando possibile. La fotografia è un hobby che avvicina e abbatte anche i muri della timidezza.

Quando sono andato in vacanza a Parigi ho avuto la fortuna di conoscere una fotografa canadese, e scambiandoci due parole mi ha dato moltissimi suggerimenti per far foto che nemmeno avevo pensato potessero essere interessanti.

Quindi preparati e studia l’inglese, potrebbe essere l’asso nella manica per ottenere delle foto migliori !

Emanuele Brilli

Mi chiamo Emanuele, sono appassionato al mondo della fotografia e della postproduzione. In questo blog voglio condividere il mio sapere con coloro che hanno curiosità e voglia di imparare qualcosa di nuovo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.